Come evitare la risalita di cattivi odori con gli esalatori bagno

Che disgusto quel cattivo odore nel bagno! Oggi però è possibile liberarsi della puzza nel bagno grazie ad una valvola antiodore o ad un esalatore.

I cattivi odori provenienti dal bagno sono molto comuni e i deodoranti per ambienti non bastano a farli sparire. Neanche i prodotti in vendita a base di enzimi riescono spesso a risolvere il problema. Se in alcuni casi la puzza può dipendere da problemi derivanti dalla rete fognaria, in molti altri è possibile che la causa sia molto più piccola e più facilmente risolvibile. Come? Attraverso piccoli dispositivi come le valvole o gli esalatori studiati appositamente per combattere i cattivi odori nel bagno.

Cattivo odore nel bagno: le cause

La puzza proveniente dai sifoni, dai pozzetti o dai tubi dipende generalmente o da una mancanza di acqua nel primo o da ingorghi nei secondi, che possono anche dipendere dalla rete fognaria. In questi casi il normale deflusso dell’acqua viene impedito e i cattivi odori ristagnano.

Esalatori e valvole di non ritorno contro i cattivi odori in bagno

Per porre rimedio ai cattivi odori oggi disponiamo di varie soluzioni. Gli esalatori sono tubi di sfiato che arrivano fino al tetto, in pratica i tubi di scarico vengono prolungati fino ad avere una testa esalatore nella colonna di scarico. Se non sono stati realizzati in fase di progettazione della casa, potrebbe essere possibile installarne uno oppure pensare ad  una valvola di non ritorno.

Queste valvole hanno un meccanismo di chiusura automatico che si apre ogni volta che scarichiamo. Le valvole si richiudono non appena questo finisce di scaricare. Questi strumenti regolano il flusso dei liquidi in una sola direzione; quindi impediscono a questi ultimi di ritornare su (ecco perché di non ritorno). Scomparendo il reflusso sparirà anche il cattivo odore.

A chi rivolgersi per installare esalatori o valvole

Trattandosi di strumenti che devono essere montati all’impianto, dovrà essere un professionista a montare il tubo esalatore o la valvola anti odore. L’idraulico dovrà infatti valutare quale dei due sistemi si addice alla tua casa per risolvere al meglio il problema, e nel caso della valvola, quale tra i tanti tipi in commercio fa al caso tuo.

Per un preventivo o un intervento contro i cattivi odori rivolgiti al tuo idraulico di fiducia.

Le ultime dal blog