Ricerca perdite d’acqua occulte: ecco perché hai bisogno di un esperto

Prima o poi capita a tutti di avere a che fare con una perdita d’acqua. Ma a differenza di altri interventi, il fai da te in questo caso serve a poco e spesso causa danni ancora maggiori. Meglio rivolgersi ad un professionista in grado di individuare la perdita e riparla in maniera definitiva.

Le perdite d’acqua in casa: cause comuni

Le perdite d’acqua sono tra i problemi più comuni da affrontare nella vita domestica. Alle volte si tratta di una perdita acqua bagno facilmente individuabile: magari la causa è guarnizione usurata del lavandino o quella del wc, o la cassetta dello scarico. Altre volte però non è così facile scoprire la causa, in quanto potremmo trovarci in presenza di perdite d’acqua occulte. In questo caso ce ne accorgiamo solo in presenza di consumi anomali o eccessivi in bolletta o sul contatore.

Se a causare la perdita è un tubo dell’acqua rotto nel muro, noteremo una macchia di umidità e la parete risulterà bagnata. Se invece a rompersi è un tubo nel pavimento, allora a farcelo notare sarà il vicino del piano di sotto che verrà a bussare ai danni!

Come trovare le perdite d’acqua

Se siamo in presenza di una perdita d’acqua generata da una guarnizione non più funzionante o da uno scarico rotto potremmo, con un po’ di dimestichezza e qualche accortezza, anche provare a riparala da soli. Ma se a perdere è un tubo nel muro o nel pavimento, come bisogna fare per trovare una perdita idraulica? Potremmo provare ad ascoltare se i tubi emettono dei rumori causati dalle vibrazioni o dall’acqua che scivola lungo di essi. Ma le piccole perdite non emettono rumori. Quindi in tal caso, se non si vuole rischiare di dover buttare giù mezza casa, sarà necessario avere a disposizione un rilevatore per le perdite di acqua.

Per risolvere il problema di una perdita d’acqua, a vista o occulta che sia, la soluzione migliore è chiamare un idraulico esperto che effettuerà la ricerca perdite acqua sotto pavimento o nel muro attraverso uno strumento rilevatore di perdite d’acqua. Tra questi la più comune è la sonda idraulica elettronica.

L’idraulico potrà avvalersi anche di metal detector, rilevatori termografici o geodetector, oppure potrà effettuare una videoispezione. Tutti questi strumenti consentono di individuare il punto o i punti specifici in cui vi sono rotture o lesioni, anche piccole riducendo al minimo la demolizione e ricostruzione delle opere murarie o dei pavimenti e quindi anche i costi e le spese.

Per riparare la perdita d’acqua non perdere tempo con il fai da te. Cerca il professionista più vicino a te!

Le ultime dal blog